10/07/2022

lettere

Ho spedito la lettera, sono tornato a casa e non sono riuscito a calmarmi.



pam

C'è quest'uomo, che se ne sta fuori dal pam di bovi campeggi, che si protegge dal sole con un ombrello o dei grandi foulard, che ha una scopa in mano e spazza il marciapiede, la pista ciclabile e tutto quanto c'è nei dintorni. 
Sarebbe un ottimo spazzino.
Ha l'aria gentile di chi ha subito angherie e non ha capito perché e, soprattutto,  ha ancora fiducia. 
L'altro giorno con la sua scopa si è spinto su per bovi campeggi arrivando a spazzare di fronte all'ufficio immigrazione. 
Sarebbe un ottimo spazzino.

austerlitz

Stringere un'amicizia personale già da lungo tempo era un'impresa superiore alle mie forze. Appena conoscevo qualcuno, subito pensavo di essermi consentito un'eccessiva confidenza; appena qualcuno si rivolgeva a me, io cominciavo a prenderne le distanze. 


W.G.Sebald Austerlitz 

21/06/2022

niente da dirsi

 Si conoscevano troppo bene e ormai non avevano niente da dirsi.

Lei in realtà lo amava e avrebbe avuto tantissime cose da raccontargli, ma non si può parlare a qualcuno che non ha più niente da dire. 

Anche lui, a onor del vero, la amava ancora, ma se ne era dimenticato.




19/06/2022

JM

Non so perchè Javier Marìas abbia questa passione per l'Inghilterra e per i servizi segreti.

In buona parte dei suoi romanzi compare Mr. Tupra, l'alter ego feroce di James Bond.

Una cosa la so, JM sa scrivere e sa come inchiodarti alle pagine dove i fatti della fantasia sono intrecciati con le considerazioni filosofiche e, nell'ultimo di questi, Tomàs Nevinson, con la storia del terrorismo basco e, per i suoi collegamenti con questo, irlandese.



Consigliata la lettura, ma meglio prima leggere l'antefatto: Berta Isla, sua moglie.


JF

 Jonathan Franzen è scrittore e birdwatcher e attivista per la difesa degli uccelli.

Più lontano ancora è una sorta di diario, dove alcuni episodi sono dedicati a questa sua passione.

Terribile la cronaca dello sterminio degli uccelli migratori a Rodi, a Malta ed in Italia.


Ad opera anche di questa gente:





25/05/2022

pensando a


Un libro che ho letto d'un fiato

Ricordando gli amici e le amiche

Che se ne sono andati troppo presto

E con troppa sofferenza

17/05/2022

oggi

 7.55 incrocio siepelunga-murri, un'ambulanza ferma in mezzo all'incrocio.

semaforo ancora rosso.

deve girare o è successo qualcosa ?

semaforo verde.

l'ambulanza resta ferma.

qualcosa è successo.

qualche secondo e l'ambulanza parte.

ora vedo un ragazzo che era coperto dall'ambulanza, che sta tirando su la bici.

forse è caduto senza farsi nulla e l'ambulanza si è fermata per proteggerlo, una specie di tagliafuori preso in prestito dal basket....

devo attraversare ma il ragazzo è ancora in piedi in mezzo all'incrocio.

avanzo piano per dargli tempo di andarsene.

il tizio dietro di me, impaziente, suona il clacson.

8.05 zona antoniano strisce pedonali, pedoni e biciclette che devono attraversare.

mi fermo per lasciarli passare.

la tizia dietro di me, impaziente, suona il clacson.

16.40 cristoforo colombo. doppia fila ferma al semaforo rosso.

il semaforo diventa verde ma la fila non si muove.

qualche secondo e parte il coro dei clacson.

ora lo vedo, due auto affiancate stanno litigando.

la dacia di sinistra, spinta dai clacson, fa uno scatto a destra e si ferma.

lui scende per litigare meglio.

io ero già a sinistra e finalmente me ne posso andare per i fatti miei pensando: "chissà se domani si leggerà dell'ennesimo accoltellamento per lite al semaforo" ?


era diverso


" ...Era diverso.

Lei me lo disse come nessun'altra avrebbe saputo fare....

Mi voleva. Quando ero dentro di lei sapevo che voleva me dentro di lei.

Voleva me sopra di lei. Mi tirava a sé. Non è mai stata un viso, un corpo, una caviglia, una mano. E' sempre stata....."


Ecco, è il solito romanzo inglese "new wave" anni 80-90, che parla di adolescenti anche quando hanno superato i 50 anni.

Prima erano adolescenti che parlavano di sè stessi in quel momento, adesso sono anziani che parlano di sè stessi quando erano adolescenti.

Questi romanzi non crescono mai, eppure....

...eppure hanno sempre qualcosa che ti tocca nel profondo e che te lo fa leggere tutto d'un fiato.

---

la copertina viene da qui (sai mai che non abbia infranto qualche copyright 😎 )

20/04/2022

Bologna città d'acqua (sporca)

Bologna città d'acqua: al via concorso fotografico https://www.bolognatoday.it/cronaca/bologna-citta-acqua-concorso-fotografico.html

Sì viaggiare

"Probabilmente dovrà ingaggiare dei portatori neri per attraversare la foresta. Ne avrà per tre mesi".
E invece no. Tre giorni esatti, perché non solo c'è un'ottima strada, ma anche una corriera due volte alla settimana. 
Questo dimostra che non bisogna mai informarsi in anticipo circa la fattibilità di un viaggio. Sul posto si trova SEMPRE ciò che occorre. 


=====

Da "il paese del freddo" 1933 di Georges Simenon, ed. Italiana nella raccolta  "A margine dei meridiani" (Adelphi piccola biblioteca 773)

06/04/2022

can't stop

Non posso.

Non posso smettere di pensare a questo ragazzo, Jeremy Cohen che, molestato, scappa.

Non può

Non può ragionare, non riesce a reagire, riesce solo a scappare.

Non può

Non può frenare il tram e investe il ragazzo che scappa.

Non possiamo

Non possiamo capire cosa succede nella testa di un ragazzo autistico. E lui scappa.

https://images.app.goo.gl/wk8ToLA7Nk9sKDQx6 

08/12/2021

consolante

"...una certa ottusità mentale sembra quasi una qualità indispensabile, se non proprio di ogni uomo d'azione, per lo meno di ogni serio accumulatore di denaro."

(da L'idiota di F. Dostoevskij)

Insomma, se non sei un uomo d'azione e sei povero in canna ti puoi sempre consolare al pensiero di non essere mentalmente ottuso.
O forse, come cantavano i Bronski Beat: "It ain't necessarily so" ?

(scusate, oggi soffro di citazionismo)

15/11/2021

oggi piove

 


14/11/2021

comeback